RICORDI DI UN MONDIALE

7 febbraio 2009

GRAZIE

Mi ero ripromesso di dedicare in settimana un paio d'ore al mio blog, ma queste 2 ore faccio fatica a trovarle.
Probabilmente non avrei scritto nulla nemmeno oggi se non avessi trovato nel mio ultimo post, un commento del tutto inaspettato.....quello di Orlando Pizzolato.
Beh! Che dire? Semplicemente che mi ha fatto un estremo piacere!
Avevo già scritto che, nel seminario tecnico, organizzato dalla Iuta, lo scorso fine settimana, avevo avuto modo di parlarci e che mi era sembrato estremamente positivo nei confronti del nostro ambiente e dell'attività di noi ultramaratoneti.
Già la sua semplice presenza aveva un significato importante, ma è stato soprattutto l'impegno che ha promesso di portare avanti per il prossimo futuro, che ha mi ha dato notevole fiducia.
So benissimo che non sarà facile trovare gli spazi per la nostra disciplina.
Del resto, pochissimi sanno che esistono gare che vanno al di là della maratona.
Quando semplici conoscenti mi chiedono che gare corro e gli inizio a parlare della 100 km, mi sgranano gli occhi e mi chiedono:"Ma allora corri in bici??", "No a piedi!", "Ma tu sei tutto matto!" mi rispondono.
E' per questo che me la sono un po' presa con Correre.
Se non aiutano loro a far conoscere il nostro sport allora non c'è speranza.
Ed il mondiale di Tarquinia era un'ottima occasione per parlare di noi e dell'ultramaratona.
Sono sicuro che, con l'impegno che Orlando Pizzolato ha promesso di portare avanti per darci un po' più di spazio e di visibilità, si potrà crescere ancora, sia come praticanti che come qualità di risultati.
Ringrazio quindi pubblicamente Orlando Pizzolato per le sue parole e per il suo intervento di domenica scorsa, ma soprattutto per quello che saprà fare per l'ultramaratona.
Ovviamente ringrazio tutti coloro che hanno commentato il mio post.
Piano piano (molto piano....) sto riprendendo a correre su ritmi decenti per essere di nuovo competitivo dalla maratona in su.....
Ci vorranno ancora un po' di settimane di allenamenti impegnativi ma, per giugno, quando ci saranno i prossimi mondiali sui 100 km in Belgio, sono sicuro di poter fare una bella figura.....magari con un reporter di "Correre" che segue la nostra trasferta.

14 commenti:

Danirunner ha detto...

Beh sembra tutto bello! speriamo bene! Cmq per quel che si legge e si vede nei vari media, cartacei e televisivi, Orlando Pizzolato è una persona seria e professionale! Auguri per gli allenamenti!

Pimpe ha detto...

leggo con piacere che Orlando ti ha risposto..
in bocca al lupo per tutto. ciao.

GIAN CARLO ha detto...

Noto pure che da parte tua c'è più ottimismo e...sei pronto per una nuova missione

Diego ha detto...

Meno male.....
In bocca al lupo !!!

Lucky73 ha detto...

Io l'avevo detto anche ad Andrea sul suo Blog che Orlando rispondeva.
Forse pubblicheranno anche una mia lettera sul numero di marzo, vedremo....

Andreadicorsa ha detto...

Come sempre Orlando ha dimostrato di essere una grande persona.
Sono sicuro che sfruttando la sua influenza farà il possibile per dare un pò più di visibilità alle gare con distanze superiori alla maratona. E' un onore per noi amatori vicentini essere rappresentati ai massimi livelli mediatici da uno come lui.

In bocca al lupo x la ripresa dei tuoi allenamenti.
Di certo io non sono molto più in forma di te....

Anonimo ha detto...

vai Marco...ma rispondi ogni tanto :-)
I contatti con Correre sono proseguiti anche Domenica...siamo su una buona strada...ciao
nicola

Simone ha detto...

Certo un ottimo segnale, da parte di Pizzolato e immagino di conseguenza anche da parte di correre.

Io credo che il movimento corsa su strada sia bello cosi com'é, dalle 1km per i bambini alle 100km alle 24ore passando per maratone e tutte le altre.

Ogni eccellenza dell'italia va "usata" per sottolineare le prestazioni e continuare a sostenere tutto il movimento della corsa. Quando Baldini vince ad Atene va sottolineato giustamente, stessa cosa quando vinceva la corsa in montagna e quando ha vinto la 100km!!!

Cristian ha detto...

Ciao Marco, Domenica ci vedremo a Custoza, spero di riuscire a fare due parole con te, mi auguro che tu abbia recuperato al meglio.
Sarai anche Sabato all'incontro di Ultramaratona?

giovanni56 ha detto...

7 febbraio la data di questo post.
Come stai?

giovanni56 ha detto...

GRANDE MARCO!!!
QUARTO!!!
NONOSTANTE TUTTO!!!
(Ci hai tenuto tutto nascosto)

Anonimo ha detto...

Dai è andata meglio dell' altra volta...
Il quarto posto è un buon risultato non è da buttare anche se ci si aspettava di più.

Stefano da Trieste

Eliud ha detto...

Quarto posto a livello mondiale.Ma la gara era valida anche come campionato europeo e lì Marco è arrivato terzo conquistando quindi una bellissima medaglia di bronzo.Grande Marco!Grandissima gara,a mio avviso,anche a livello cronometrico,date le difficoltà relative al correre di notte e su un percorso che,da quanto ho capito,è duro.Complimenti.Mi auguro che tornerai ad aggiornare questo blog perchè è bello ed interessante condividere le tue emozioni sportive.

Simone ha detto...

Complimenti Marco,
é stato bello vedere che c'eri eccome se c'eri, 6h45, quarto mondiale, terzo europeo, e due medaglie a squadre!!!

Bravissimo, bello vedere che la fatica e i momenti duri per infortuni o cali di motivazione vengono poi ripagati cosi bene.

spero di poterti salutare al passatore 2010, so che manca un sacco di tempo, ma spero che sará il mio esordio sulla 100 :)